3 ricette per fare il pane senza lievito

Se vuoi cimentarti nella preparazione del pane fatto in casa ma ti manca il lievito, mettiti alla prova con queste facili ricette che non ne prevedono l’impiego, riducono i tempi di preparazione e ti garantiscono un prodotto più digeribile. Scopri come fare il pane senza lievito.



Economica e divertente, la panificazione casalinga è un’attività che ti garantisce un risparmio sulla spesa e che dà tanta soddisfazione: il pane fatto in casa è una gioia per gli occhi, l’olfatto e il palato, un prodotto sano che puoi preparare (oltre che gustare) insieme a tutta la famiglia. Esistono svariate ricette che prevedono l’impiego del lievito. Ma puoi anche fare a meno di questo ingrediente, che a molti provoca disturbi digestivi. Inoltre accorcerai notevolmente i tempi di produzione. Ecco dunque 3 ricette veloci per fare il pane senza lievito, da cuocere in forno o anche in padella.


Pane senza lievito: soda bread

Il soda bread è un pane della tradizione irlandese e nordamericana: si fa con il bicarbonato di sodio, il quale funge da agente lievitante se combinato con il latticello (buttermilk) – o in generale con una sostanza acida. Il latticello è un residuo liquido della burrificazione, che perlopiù non si trova nei nostri negozi alimentari. Ma non temere, c’è una soluzione: come sostituto puoi usare un mix di yogurt, latte e limone.

Gli ingredienti per il soda bread senza impasto:

  • 200 gr di farina tipo 0
  • 100 gr di farina integrale
  • 1 vasetto di yogurt naturale magro (125 gr)
  • 125 ml di latte scremato
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sale fino

Accendi il forno a 200°. In una tazza diluisci lo yogurt con latte (entrambi a temperatura ambiente) e limone e lascia riposare per una decina di minuti. Intanto in una ciotola versa le farine setacciandole e il sale, aggiungi al centro il tuo simil-latticello riposato e – dopo una prima rimestata con le mani o con un cucchiaio in legno – il bicarbonato: mescola procedendo dal basso verso l’alto. Otterrai un impasto più morbido rispetto a quello del pane tradizionale e un po’ appiccicoso, che riporrai in uno stampo per torta (20 cm di diametro, indicativamente) foderato con carta da forno, e su cui farai un’incisione a croce. Infine inforna per 45 minuti. Facile, no?

Evita le rotture!

La soluzione Elettrodomestici Senza Limiti ti garantisce un anno di interventi illimitati in caso di guasto agli elettrodomestici di casa, 24h su 24, 365 giorni l’anno. Per te, chiamata, intervento, materiali di riparazione e accoglienza in hotel in caso di inagibilità dell’abitazione a soli 7,99 €/mese.Attivala ora

Pane azzimo con olio e sale

È il pane della Pasqua ebraica e non prevede l’impiego di lievito e nemmeno di sale: il pane azzimo si prepara solamente con farina e acqua. Qui ti proponiamo una sua variante più saporita, con l’aggiunta di olio e sale alla ricetta base.

Gli ingredienti del pane azzimo rivisitato:

  • 300 gr di farina tipo 00
  • 150 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 presa di sale fino

Disponi la farina a fontana su un piano di lavoro, unisci al centro il sale, l’olio e l’acqua a filo. Impasta energicamente per qualche minuto fino a ottenere un panetto elastico, che dovrai dividere in 4 pezzi. Modella con le mani altrettante palline e stendi ciascuna col mattarello, così da ricavare dei dischi con diametro di circa 20 cm: collocali sulla teglia del forno rivestita con apposita carta, bucherella la loro superficie con una forchetta, spennella con un’emulsione di acqua e olio e metti nel forno già caldo (220°) per 15 minuti, girandoli a metà cottura. Et voilà! Le sfoglie croccanti e appetitose di pane senza lievito.


Pane naan senza lievito e in padella

Se sei stato al ristorante indiano sai già di cosa si tratta: il pane naan viene servito in alternativa al riso per accompagnare le pietanze.
Ti illustriamo una ricetta che, come quella originale, utilizza lo yogurt, ma sostituisce il lievito con il bicarbonato.

Gli ingredienti del pane naan senza lievito:

  • 300 gr di farina tipo 0
  • 250 gr di yogurt naturale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sale fino

Metti in una ciotola la farina setacciata, il sale e, al centro, lo yogurt, rimesta e aggiungi il bicarbonato. Gira con un cucchiaio e poi con le mani fino a che tutto sarà amalgamato. Trasferisci l’impasto su una spianatoia e continua a lavorarlo in modo da renderlo abbastanza omogeneo e liscio. Riponilo nella ciotola e lascialo riposare per 30 minuti. Dopodiché dividilo in 8 parti, che dovrai arrotondare e stendere col mattarello sul piano di lavoro infarinato per ottenere dei dischetti con un diametro di 10-12 cm. In India vengono cotti nel forno tandoori: noi possiamo invece scaldare una padella antiaderente e cuocere i panini naan uno alla volta. La cottura va effettuata con coperchio, ma fai attenzione perché è molto rapida, bastano 2-3 minuti: controlla, gira e rigira i dischi ogni 30 secondi fino a che non si gonfiano.   

E adesso non ti resta che provare a fare in casa il pane senza lievito!

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.