Iscriviti alla NEWSLETTER e rimani aggiornato sui contenuti del Blog!

Iscriviti
Blog ufficiale di Assistenza Casa: leggi le ultime news e i suggerimenti su sicurezza domestica, risparmio energetico, tecnologia, benessere e fai-da-te.

Impianto elettrico: a norma e… di livello!

provided by

Se è vero che la legge impone a tutti di aggiornarlo alle attuali norme di sicurezza e qualità, altrettanto vero è che permette a ognuno di personalizzarne il livello d’uso e di performance in base alle proprie esigenze. Ecco quali sono i 3 livelli previsti per l’impianto elettrico di casa e come scegliere il tuo.

 

Lo sapevi che ci sono ancora milioni di abitazioni che hanno impianti elettrici fuori norma e che, essendo inaffidabili, rischiano di minare la sicurezza e serenità della famiglia? Se hai anche solo il minimo dubbio che il tuo sia tra questi o se sono più di 20 anni che non metti mano al tuo impianto (e tra i documenti non trovi l’obbligatoria Dichiarazione di Conformità), il consiglio è quello di rivolgerti al più presto a un tecnico qualificato per un check up mirato, in modo da capire se intervenire per adeguarlo o rinnovarlo completamente sulla base dei requisiti e parametri obbligatori richiesti dalla Norma CEI 64-8.


Hai scoperto che l’impianto non è norma?

Se hai capito di dover aggiornare il tuo vecchio impianto alle esigenze di legge, quando metterai mano al progetto ricordati che potrai configurarlo sulla base di 3 diversi livelli di fruibilità e performance: il livello base, il livello standard e il livello domotico. E anche se tutti e 3 i livelli sono in grado di dare ampie garanzie di sicurezza, ognuno è caratterizzato da dotazioni diverse così da consentirti di personalizzare l’impianto. L’importante è attenersi in modo preciso alle indicazioni della norma. Qual è il livello più adatto a te? Scopriamolo insieme.

Proteggiti dai guasti

Ti piacerebbe avere un’assistenza 24h/24 sui guasti ai tuoi elettrodomestici o all’impianto elettrico di casa? Sentiti al sicuro dagli imprevisti con la soluzione LuceOK, a soli 6,99 €/ mese.Scopri di più

Il livello BASE

È concepito per chi fa dell’impianto elettrico un uso essenziale, senza però che debba per questo rinunciare a efficienza e sicurezza. Tanto che con il livello Base viene individuata la configurazione minima al di sotto della quale l’impianto elettrico di casa non può essere considerato in regola e immune dal rischio di incidenti domestici dovuti a malfunzionamenti dei circuiti elettrici. L’impianto viene dotato di apparecchi sicuri e basilari, come l’interruttore differenziale, il dispositivo di riarmo automatico della corrente, il cronotermostato e, naturalmente, i punti prese e i punti luce, il cui numero minimo è precisato dalla norma a seconda dell’ambiente.


Il livello STANDARD

Qui aumenta la dotazione per migliorare la fruibilità dell’impianto e garantirti più sicurezza: avrai un maggior numero di punti prese e punti luce, interruttori differenziali, per consentire alla casa di essere più confortevole, gestibile e immune da rischi. Tra i componenti richiesti per salire a questo livello, ci sono il videocitofono, l’impianto anti-intrusione, il sistema di controllo carichi per ridurre i consumi energetici e ottimizzare l’uso di energia elettrica e la lampada anti-blackout.


Il livello DOMOTICO

Se scegli questa opzione, otterrai un impianto caratterizzato dalla massima fruibilità: è infatti pensato soprattutto per chi riconosce alla tecnologia l’indiscussa capacità di ottimizzare la vita domestica attraverso funzioni intelligenti, a tutto beneficio del risparmio energetico ma anche del comfort e benessere, relax, comodità e intrattenimento. Oltre a prevedere un numero maggiore di dotazioni, l’impianto deve poter gestire almeno 4 di queste funzioni: anti-intrusione, controllo carichi, gestione comando luci, gestione temperatura, gestione scenari, controllo remoto, sistema di diffusione sonora, rilevazione incendio, sistema rilevazione gas e/o anti-allagamento. Insomma un impianto con il “cervello” proiettato nel futuro che, peraltro, aumenta il valore della casa.

Ora che li hai inquadrati, hai deciso qual è il tuo livello?