Robot da cucina, quale comprare?

I robot da cucina sono tra gli elettrodomestici più desiderati del momento: un valido aiuto per chi ha poco tempo, ma non vuole rinunciare a piatti gustosi! Ecco alcuni dei modelli più venduti e i consigli su quale robot da cucina comprare, in base alle tue esigenze.

 

Stai pensando già ai regali di Natale? Il robot da cucina è l’idea vincente se vuoi fare un regalo utile a un amico… ma anche a te stesso! Per chi ha poco tempo – e voglia – di cucinare ma ama la buona tavola, è l’elettrodomestico ideale; è importante però scegliere quello giusto in base alle caratteristiche del prodotto e alle proprie abitudini. Le funzioni, la potenza, le dimensioni, gli accessori e il prezzo sono i fattori principali di cui tener conto per orientarti su quale robot da cucina comprare: vediamoli nel dettaglio.


Cottura e impasto, le funzioni che determinano il prezzo

Il robot da cucina è una macchina a corpo unico con un motore e un kit di accessori per le diverse preparazioni, queste le funzioni base che non possono mancare:

  • frullare
  • sminuzzare
  • tritare
  • spremere
  • montare

Per assolvere questi compiti, il robot da cucina deve avere in dotazione vari tipi di fruste, dischi e lame.
Ma se vuoi un robot completo che prepari in autonomia una pietanza fino alla sua cottura deve anche cuocere e impastare. Pondera bene la scelta: tutti i robot multifunzione sono in grado di cuocere i cibi, ma il prezzo varia soprattutto in base alla potenza del motore (che renderà più o meno rapida la cottura) e alla possibilità di avere ricette preimpostate e programmare l’orario di preparazione (in modo da trovare la cena pronta e calda al tuo ritorno a casa). I migliori robot da cucina lavorano a basse temperature, dai 20° fino ai 150° e offrono anche la possibilità di cottura a vapore grazie al cestello in dotazione.

L’altra funzione fondamentale che incide sul costo dell’apparecchio è l’impasto. I robot più efficienti sono in grado di fare qualunque tipo di impasto, dai più soffici e morbidi a quelli più duri, come quello per la pizza e il pane. Anche in questo caso è determinante la potenza del motore e la varietà degli accessori: occorrono almeno 1000 watt per impastare e il robot deve essere dotato del gancio, della lama e del “movimento planetario”, una particolare funzione che riesce a tenere sempre al centro l’impasto.

Non perderti le ultime news!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gratuitamente i consigli per la tua casa.

Iscriviti ora

Occhio alle dimensioni e alla capacità

Per valutare se in cucina c’è lo spazio sufficiente per ospitare il tuo robot prendi un foglio A4 e immagina che questo può essere l’ingombro massimo di un robot da cucina, ma tieni conto anche dello spazio circostante per fare le preparazioni e appoggiare ingredienti e accessori. Considera che userai il robot quotidianamente e deve quindi essere sempre a portata di mano, vicino ad una  presa elettrica e non troppo lontano dal lavello (valuta anche la lunghezza del cavo).
La ciotola per le preparazioni e la cottura deve essere preferibilmente in acciaio e avere una capacità di 2 litri per un single o una coppia, ma per una famiglia di 4 o 6 persone la capienza deve essere almeno il doppio.


Facilità di utilizzo, sicurezza, accessori

La praticità è un altro requisito fondamentale nella scelta del robot da cucina. Valuta la facilità di smontaggio e di pulizia di tutti i componenti e la possibilità che siano lavabili anche in lavastoviglie.
Un altro elemento di cui tenere conto è la sicurezza. Il robot sarà più stabile e sicuro se dotato di piedini antiscivolo in plastica o a ventosa e risulterà utile avere in dotazione nel corpo del robot un contenitore per gli accessori, in particolare per quelli più “pericolosi” come le lame.
Tra gli accessori che non devono mancare, la spatola per raccogliere le preparazioni, i dosatori e il ricettario, mentre i modelli più costosi hanno già ricette preimpostate con la possibilità di aggiornarle attraverso app dedicate.


Quale robot da cucina comprare

Come orientarti nella scelta del tuo robot da cucina? I multifunzione più venduti con le caratteristiche descritte sono il Bimby della Vorwerk, il Kenwood Cooking Chef, il Moulinex Cuisine Companion e il Cook Processor Artisan di KitchenAid. A seconda del modello e dal numero di accessori inclusi i prezzi oscillano dai 600 circa fino ai 1200 euro. Esistono anche robot più economici, ma con motori meno potenti che limitano le tipologie di preparazioni perché non raggiungono le temperature più alte. Se invece non sei interessato alle funzioni di cottura e impasto troverai molti prodotti validi nella fascia tra i 100 e i 200 euro.

Qualunque robot da cucina sceglierai, metti in conto qualche fallimento nella preparazione dei tuoi piatti: all’inizio non è semplice azzeccare tutte le ricette, ma con il tempo e la pratica il risultato è assicurato e le tue cene saranno un successo!

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.