Soup maker, ovvero la macchina per zuppe

Perfetto per preparare calde minestre, vellutate e creme a base di verdura, il soup maker o macchina per zuppe è anche un’idea regalo in vista di Natale! Scopriamo come si utilizza in cucina e quali sono i modelli con tecnologia più evoluta.

 

Cosa c’è di meglio di una zuppa calda quando fa freddo? Meglio ancora se la si può preparare in modo facile e veloce. Tra i piccoli elettrodomestici per la cucina, l’alleato ideale per semplificarci la vita è il soup maker! Si tratta di un apparecchio in grado di cucinare in autonomia e in poco tempo zuppe e pietanze affini, che riscaldano e sono salutari per l’organismo.
Mangiare verdura, si sa, fa bene, ma spesso manca il tempo di portarla a cottura ed elaborare ricette: con il soup maker, il problema è risolto! Scopriamo cosa ci si può fare, come funziona, quali sono i modelli sul mercato e i relativi costi.

Soup maker: a che cosa serve?

Il soup maker ha grosso modo l’aspetto di un frullatore, e in effetti in parte lo è. Ma questo apparecchio è un ibrido che funge anche da mescolatore e pentola a pressione, dunque frulla, mescola e cuoce.
A seconda del modello, la funzione di cottura è assicurata da una piastra a induzione posta sotto al contenitore degli alimenti, o dal calore generato dalla rotazione delle lame, oppure ancora da un elemento riscaldante alla base del contenitore, il quale può essere in vetro, acciaio o metallo rivestito in plastica.

Viste le sue capacità, il soup maker serve a preparare zuppe, minestre, creme e vellutate. E se avete bimbi piccoli, è perfetto per pappe fatte in casa!
In genere è attivabile la funzione manuale, per cui lo si può utilizzare anche per fare un semplice frullato, e perlopiù è dotato del programma per conserve e marmellate.
Vediamo nello specifico come usarlo per ottenere piatti caldi e sani per quest’inverno.

Evita le rotture!

La soluzione Elettrodomestici Senza Limiti ti garantisce 1 anno di interventi illimitati in caso di guasto agli elettrodomestici di casa, 24h su 24, 365 giorni l’anno. Per te, chiamata, intervento, materiali di riparazione e accoglienza in hotel in caso di inagibilità dell’abitazione a soli 7,99 €/mese.Attivala ora

Soup maker: come funziona?

Basta lavare la verdura e tagliarla a pezzetti di circa 2 cm da versare nel bicchiere insieme al brodo e agli altri ingredienti della ricetta che vuoi cucinare (per esempio cereali, legumi e sapori), poi scegliere il giusto programma preimpostato – che stabilisce tempi e gradi di cottura – e lasciare lavorare il soup maker. Nel frattempo, tu puoi fare altro, senza preoccuparti di mescolare!
I tempi di preparazione sono variabili a seconda della pietanza da fare, ma indicativamente in 20 minuti avrai una zuppa o una minestra, mentre con qualche minuto in più un gustoso passato di verdure.

Quale soup maker acquistare?

In commercio si trovano sostanzialmente 2 tipologie di soup maker: quelli con dimensione, consumi e costi contenuti, che hanno un aspetto simile a un boccale di birra e possono preparare al massimo 4 porzioni, e quelli che sembrano proprio un grosso frullatore e hanno grande capacità e consumi e costi più elevati. I prezzi oscillano tra i 50 e i 150 € e la scelta tra le 2 tipologie dipende dalle esigenze: se vivi solo o in coppia, il primo tipo va più che bene; se invece hai una famiglia numerosa, meglio investire in un modello della seconda categoria. Assicurati poi di controllare quanti e quali programmi preimpostati ha il soup maker e scegli in base a ciò di cui hai bisogno, senza sottovalutare l’aspetto pulizia degli apparecchi: alcuni hanno parti non lavabili in lavastoviglie, per esempio.
Tra i soup maker più apprezzati, H.Koenig MXC18, Philips Viva Collection Soup Maker e Russell Hobbs 21480-56, tutti acquistabili online, insieme a svariati altri che potrai valutare.

Dopodiché sbizzarrisciti con minestroni e passati di verdura, vellutate di zucca, piselli e broccoli, creme di porri e patate e molto altro ancora, senza fare fatica e velocemente. E non ti sembra che il soup maker sia anche un’ottima idea per i tuoi regali natalizi?

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.