Iscriviti alla NEWSLETTER e rimani aggiornato sui contenuti del Blog!

Iscriviti
Blog ufficiale di Assistenza Casa: leggi le ultime news e i suggerimenti su sicurezza domestica, risparmio energetico, tecnologia, benessere e fai-da-te.

Serre da giardino: guida alla scelta

Ottobre è il mese giusto per ricoverare al chiuso fiori, piante e ortaggi che temono il freddo. L’ideale è avere una serra da giardino per tenere al coperto e al riparo le tue piante fino alla prossima primavera: ecco qualche consiglio su quale scegliere o come farne una con le tue mani!

 

Ami il giardinaggio e sogni di coltivare frutta e verdura biologica a km 0? La soluzione migliore è la serra, che tiene le tue piante al riparo dalle intemperie anche quando le temperature scendono. Ne esistono di vari tipi, dimensioni e materiali: scopri quella più adatta alle tue esigenze.


Serre da giardino a tunnel o a casetta

Prendi le misure del giardino e fatti un’idea delle piante o dei fiori che hanno bisogno di un riparo in questa stagione; nella scelta della serra, infatti, devi tener conto dello spazio a disposizione, del tipo e della quantità di piante che vuoi mettere a dimora. La serra ha bisogno di un luogo aperto, mai ombreggiato, riparato dal vento e vicino ad una fonte d’acqua per l’irrigazione.
Se hai le idee chiare su questi punti, non ti resta che decidere quale forma dovrà avere la tua serra;
le più comuni che si trovano facilmente nei negozi di articoli da giardino sono fatte a tunnel oppure a casetta. Le serre a tunnel poggiano su una struttura ad archi in PVC o metallo e sono coperte da teli di plastica, sono facili da montare e adatte alla coltivazione di fiori ed ortaggi.

Le serre a casetta hanno la struttura in legno oppure in metallo e sono rivestite da pannelli di vetro o policarbonato. Sono più costose ma anche più resistenti e durature nel tempo. Adatte a qualunque pianta o fiore, possono essere allestite con ripiani e mensole e garantiscono una perfetta climatizzazione.

Non perderti le ultime news!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gratuitamente i consigli per la tua casa.

Iscriviti ora

Il clima giusto per le serre da giardino

Un altro fattore guida nella scelta della tua serra è il clima della zona in cui abiti. Le serre con copertura in teli di plastica sono adatte per climi non particolarmente caldi, perché rischierebbero di surriscaldarsi, mentre le serre in vetro o policarbonato consentono un miglior controllo termico, ma devono essere riscaldate. Qualunque sia il tipo di serra che sceglierai, dovrà avere la possibilità di garantire un ricambio d’aria attraverso porte o finestre che durante le giornate più calde possono anche restare aperte, per poi essere chiuse di notte.
Controlla che non si formi condensa di umidità all’interno, dal momento che può favorire la prolificazione di muffe e parassiti. Evita anche il sovraffollamento delle piante perché ciascuna ha bisogno del proprio spazio per crescere rigogliosa e fai in modo che le foglie non vengano in contatto con la copertura (seccherebbero rapidamente).
Dopodiché, goditi i tuoi prodotti a km 0, coltivati con le tue mani!


Come costruire una serra da giardino

La serra più semplice da realizzare – da chi ha una buona manualità e ha già una certa esperienza nel fai da te – è quella a tunnel, per  la quale ti serviranno pochi materiali facilmente reperibili nei negozi di bricolage. Ecco come fare in pochi passi una serra di medie dimensioni:

  1. per realizzare lo scheletro della serra procurati degli archetti di metallo di 2,5 m di lunghezza e con un diametro di 12 mm
  2. piantali nel terreno ad una profondità di circa 20 cm e a una distanza di circa 1 m l’uno dall’altro
  3. per rendere più solida la struttura, collega gli archetti con del filo di ferro e fissa entrambe le estremità con un picchetto
  4. copri la struttura con un telo in plastica che aggancerai con dei fermagli agli archetti
  5. per fissare il telo al terreno puoi utilizzare delle pietre su tutti i lati, che lo terranno fermo
  6. non dimenticare di lasciare un’apertura sul lato frontale per sistemare le piante e regolare la temperatura e l’umidità all’interno.

Ecco un video tutorial che ti aiuterà a seguire le istruzioni per la costruzione della serra a tunnel.

 

Se invece non sei un esperto del fai da te, nei negozi di giardinaggio e su numerosi siti online puoi trovare dei kit di montaggio da tutti i prezzi. Non lasciarti convincere soltanto da quello più basso, ma fai attenzione ai materiali della struttura e della copertura che, come detto, fanno la differenza!