Palestra in casa: come scegliere lo stepper

È un attrezzo che simula il movimento di salire le scale e ti offre i benefici dell’allenamento aerobico. Non ingombra molto in casa e ti aiuta a migliorare l’attività cardiaca e tonificare i muscoli. In questo articolo ti spiegheremo cos’è, come funziona e come scegliere lo stepper.



Se non puoi andare in palestra, porta la palestra a casa tua! In tempi di smart working e movimenti limitati, è ancora più importante trovare il modo di mantenersi in forma.
Gli esercizi a corpo libero – preferibilmente guidati da app di training che forniscano i suggerimenti giusti per evitare errori di postura – sono praticabili anche in mancanza di accessori e attrezzi: basta ritagliarsi del tempo e nulla più. Se comunque preferisci utilizzare piccoli strumenti ginnici oppure macchinari per l’home fitness che supportino l’attività fisica, su queste pagine trovi indicazioni utili per fare ginnastica con gli elastici, la corda, l’hula hoop e la cyclette, che è l’attrezzatura classica  dell’allenamento casalingo. Ma oltre alla cyclette c’è di più per ricreare una palestra nella tua abitazione. Per esempio lo stepper.


Cos’è e a cosa serve lo stepper?

Salire e scendere le scale migliora la funzionalità cardiovascolare, la respirazione e la tonicità degli arti inferiori: lo stepper è concepito per riprodurre quel movimento verticale che i piedi compiono quando devono affrontare degli scalini e dunque ottenere i benefici che il saliscendi comporta, pur rimanendo sul posto. In generale, si tratta di un attrezzo per l’allenamento aerobico, utile a circolazione, ossigenazione e resistenza, ideale se vuoi lavorare sui glutei e sulla muscolatura delle gambe. Esistono tuttavia diverse tipologie di stepper, ciascuna con le sue peculiarità, da valutare per capire come scegliere lo stepper che fa per te.

Estate e inverno sempre alla giusta temperatura

Con la soluzione Comfort Senza Limiti puoi contare su artigiani specializzati che ti garantiscono un anno di interventi illimitati su caldaia, climatizzatore ed elettrodomestici. Siamo disponibili 24/7. Per te, chiamata, ricerca del guasto, manodopera e materiali di riparazione a soli 16,99 €/mese.Scopri di più

Lo step, il papà degli attrezzi sali e scendi

Prima dello stepper viene lo step, ovvero una semplice pedana che simula uno scalino. Solitamente in plastica, con superficie e supporti antiscivolo ed eventualmente regolabile in altezza per aumentare o diminuire lo sforzo, lo step non ingombra, è abbastanza economico (indicativamente 25-50 €) e di facile utilizzo: niente tecnologia, basta servirsene per salire e scendere e così fare ginnastica.


Ministepper e ministepper obliquo

Il ministepper è una via di mezzo tra lo step e i modelli di stepper più evoluti, sia per dimensione che per prezzo (da 50 € circa in su). È costituito da due pedali a pistoni idraulici con diversi livelli di resistenza ed esiste anche nella variante obliqua, che permette movimenti laterali oltre che verticali, ottimi per il girovita. Un apparecchio del genere ti consente di lavorare anche sulla fascia addominale e sull’equilibrio. Se poi vuoi tonificare pure la parte alta del corpo, scegli un ministepper compatibile con gli appositi elastici o che li abbia già in dotazione. Tieni presente che anche un semplice step può essere predisposto in tal senso.


Stepper completo con manubrio

Lo stepper vero e proprio è un attrezzo più avanzato, nonché più ingombrante e costoso (da 70 € circa in su).  Oltre che di pedali e funzionalità del ministepper, ogni stepper dispone di un manubrio regolabile in altezza, che ti garantisce stabilità e una postura corretta: schiena dritta e sostenuta. Lo stepper completo è l’ideale per evitare affaticamenti potenzialmente dannosi.


Come scegliere lo stepper?

Considera che il prezzo di ministepper e stepper varia in base a solidità della struttura e portata massima (con l’acciaio si può stare tranquilli), livelli di sforzo previsti, possibilità o meno del movimento obliquo e complessità dell’eventuale computer di bordo, che tramite display ti mostra parametri quali la frequenza cardiaca, il tempo di impiego e le calorie bruciate.
Valuta l’acquisto in base al tuo budget,allo spazio che hai a disposizione in casae al tipo di allenamento per te più utile: chiedi consiglio al medico di famiglia per non sbagliare. Intanto qui puoi farti un’idea di quello che offre il mercato.

Hai qualche dubbio sui nostri prodotti? Qua trovi tutte le risposte.