Iscriviti alla NEWSLETTER e rimani aggiornato sui contenuti del Blog!

Iscriviti

Consegna del cibo a domicilio: le app più diffuse

Voglia di pizza? Magari di involtini primavera o di sushi? Oppure semplicemente per una sera non hai voglia di cucinare, ma nemmeno di uscire di casa? Con le app per la consegna della cena a domicilio puoi rimanere comodamente sul divano e aspettare che il cibo arrivi da te… Scopri i vantaggi e le funzionalità.

 

Ne avrai già sentito parlare: si chiama “food delivery” ed è un servizio in espansione, che sempre più ristoratori sfruttano per soddisfare le nuove esigenze della clientela. In altre parole, è la consegna del cibo a domicilio; una volta telefonavi alla pizzeria di fiducia perché ti portasse una Margherita a casa, oggi, grazie alla piattaforme online di food delivery, puoi fare la tua ordinazione con un click dal pc o dallo smartphone. Soprattutto, l’offerta è vastissima: cibo etnico, hamburger, specialità regionali…  Ecco allora quali sono le app di consegna del cibo a domicilio più diffuse, le loro funzionalità e le differenze principali.

Non perderti le ultime news!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gratuitamente i consigli su tecnologia, risparmio domestico, fai da te, sicurezza e giardinaggio.

Iscriviti ora

Deliveroo

Deliveroo è un servizio di consegna del cibo che nasce nel Regno Unito nel 2013 e che si è esteso in tutto il mondo. L’interfaccia del sito e della app – disponibile per iOS e Android – è estremamente semplice: inserisci il tuo indirizzo e il sistema ti permette di visualizzare tutti i ristoranti affiliati che si trovano vicino a casa tua, con punteggio di gradimento da parte degli utenti, fascia di prezzo e tempi di consegna. Se hai già le idee chiare su quello che vuoi mangiare, utilizza i filtri di ricerca per selezionare il tipo di cucina: si va dalla tradizionale pizza al cibo greco e hawaiano (dipende dal tipo di offerta che c’è nella tua città). Puoi visualizzare solo gli esercizi che propongono promozioni e scegliere l’opzione “Perfetti da condividere” se hai in programma una cena con gli amici. Se vuoi portarti avanti sui tempi, è possibile ordinare fino a 24 ore prima. Una volta scelto il ristorante, procedi con la selezione dei piatti in menu e con l’ordine, infine effettua il pagamento con carta di credito o PayPal.


Just Eat

Con Just Eat, azienda nata in Danimarca e prima nel suo genere a sbarcare in Italia (2011), è anche possibile il pagamento in contanti alla consegna, poiché si tratta di un intermediario tra i ristoratori e i clienti. È possibile ordinare attraverso il sito o tramite app, con le stesse modalità di Deliveroo: inserimento indirizzo e filtro per tipo di cucina. In questo caso non sono indicati in anticipo i tempi di preparazione dell’ordine – che conoscerai a procedura ultimata – e ci sono dei costi di consegna variabili, dato che li stabilisce il ristorante. Tra i filtri di ricerca, puoi però scegliere l’opzione “Consegna gratuita” e visualizzare i soli ristoranti che non fanno pagare il servizio.

Glovo

Glovo è l’ultimo nato tra i servizi di consegna del cibo a domicilio di questa carrellata (Spagna, 2014), è arrivato in Italia poco più di 2 anni fa e nel 2018 ha inglobato Foodora. L’offerta di proposte culinarie deve ancora crescere in alcune città, ma la peculiarità di Glovo rispetto a Deliveroo e Just Eat è che il servizio non è limitato alla consegna del cibo dei ristoranti partner: puoi farti portare a casa anche molti altri tipi di prodotti! Se hai bisogno di qualcuno che vada in farmacia per te, ti faccia la spesa al supermercato (fino a 9 kg di merce), ritiri un pacco e te lo porti, ci pensano i glovers, cioè i fattorini in bici o moto di Glovo, e grazie alla geolocalizzazione puoi seguire in tempo reale lo stato del tuo ordine! I costi del servizio variano da 0 a 4,90 €.

Questi servizi di consegna del cibo a domicilio prevedono la registrazione gratuita. Dopodiché tutto è a portata di click, e potrai goderti il tuo relax in casa in attesa della consegna!