Come sbrinare il freezer e il frigorifero

Di norma si dovrebbe fare almeno 1-2 volte l’anno: approfitta delle pulizie di primavera per dedicare un po’ di tempo anche al frigorifero e al congelatore! Il procedimento è rapido e molto semplice: scopri allora i consigli su come sbrinare il freezer e il frigo.

 

Sapevi che se il tuo frigorifero e il freezer sono ostruiti dal ghiaccio potresti consumare fino al 20% di elettricità in più? Rischi inoltre guasti, causati dalla pressione dei blocchi d’acqua gelata sui meccanismi degli apparecchi. Ecco perché è preferibile pulirli a fondo non appena noti degli accumuli, anche minimi, così da garantirti la giusta efficienza. Non solo: a fronte di un funzionamento ottimale dei tuoi elettrodomestici, il cibo si conserverà al meglio e ridurrai gli sprechi alimentari. Ecco allora come sbrinare il frigo e come sbrinare il freezer.

Proteggiti dai guasti

Con la soluzione MiniJOLLY Comfort hai diritto a 1 intervento all’anno su una delle 3 categorie: caldaia, aria condizionata, elettrodomestici (frigorifero, freezer, lavastoviglie, forno, cappa, lavatrice, asciugatrice, lavasciuga). Per te, copertura fino a 1.500 € per l’intervento scelto e nessun costo aggiuntivo! Attivala a soli 4,99 €/ mese.Scopri di più

Quando sbrinare il frigo e il freezer

Innanzitutto, quando dedicarsi alla sbrinatura? È consigliabile farlo almeno una volta l’anno, meglio ancora 2. L’ideale è procedere quando all’interno del frigorifero e del freezer non ci sono alimenti, altrimenti devi attrezzarti con borse termiche in cui raccogliere il cibo. Puoi farlo quando sei in partenza per qualche giorno e presumibilmente avrai il frigo vuoto, per esempio prima delle vacanze di Pasqua o del primo maggio. In ogni caso, sbrina il congelatore prima che il ghiaccio raggiunga un cm di spessore.


Come si sbrina il frigorifero

Una volta che avrai deciso di sbrinare il frigo – se non è vuoto, riponi gli alimenti in sacchetti termici – stacca la spina e porta la manopola del termostato sullo “0”. A questo punto togli i ripiani e i cassetti, metti sia una bacinella, sia degli stracci sul fondo dell’elettrodomestico e aggiungi strofinacci anche intorno al frigo: sempre meglio abbondare. Ora, lasciando la porta aperta, devi solo aspettare che il ghiaccio si sciolga e l’acqua venga intrappolata dai canovacci.


Come sbrinare il freezer velocemente

Quanto al congelatore, che solitamente presenta accumuli maggiori, il trucco per accelerare la sbrinatura è utilizzare una spatola di plastica con cui rimuovere i blocchi consistenti (non usare oggetti metallici!) da riporre in una bacinella o direttamente nel lavandino. Fallo non appena il ghiaccio si sarà ammorbidito, generalmente dopo un paio d’ore dall’apertura dello sportello, ma dipende dalle temperature esterne. Se fa abbastanza caldo,la procedura sarà più rapida e 4 ore complessive dovrebbero bastare.
 

Pulizia e riaccensione

Mentre il ghiaccio si scioglie, strizza gli stracci inzuppati e riponili nuovamente sul fondo del frigo e tutt’intorno, asciuga man mano le pareti del frigorifero e del freezer con un panno morbido; approfitta dell’attesa per lavare i ripiani e i cassetti rimossi e pulire l’esterno. Infine, terminata la sbrinatura, riattacca la spina, riavvia il termostato e riponi gli eventuali alimenti che avevi tolto all’interno.
Ora che sai come sbrinare il freezer e il frigo, i tuoi apparecchi saranno più efficienti e consumeranno di meno!

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.