Come pulire stracci e spugne per l’igiene della casa

Ecco tutti i rimedi per sterilizzare spugne, stracci, scope e gli strumenti che usi abitualmente per tenere pulita la tua casa. Scopri come igienizzare le spugne da cucina, i panni per il bagno, i piumini per la polvere e vivere più in sicurezza, al riparo da germi e batteri!

 

Sono i tuoi migliori alleati per le pulizie, ma spugne e stracci possono diventare un ricettacolo di batteri se non provvedi ad igienizzarli almeno una volta alla settimana. Ecco allora come pulire stracci e spugne per avere una casa più sicura e priva di germi (o quasi)!

Stracci e spugne: pulizia quotidiana

Le spugne che utilizzi per la cucina o il bagno vanno puliti accuratamente per garantire l’igiene negli ambienti più soggetti al rischio batteri. Come pulire stracci e spugne ogni volta che li usi? Rimuovi i residui di cibo e di sporco sotto l’acqua corrente, e se non dovesse bastare puoi usare del liquido per i piatti dall’alto potere sgrassante. Poi strizza per bene e lascia asciugare all’aria, in modo che l’umidità non favorisca la formazione di germi e batteri.

Come pulire stracci e spugne con prodotti naturali
Oltre alla pulizia quotidiana ci sono dei trattamenti igienizzanti che è bene fare almeno 1 volta a settimana. Ecco come pulire stracci e spugne con prodotti naturali come bicarbonato, limone, aceto, sale, efficaci per igienizzare qualunque tipo di spugna, panno, straccio che usi per le pulizie della tua casa:

  • immergi in una bacinella di acqua bollente gli stracci
  • aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato, 1 bicchiere di aceto (o in alternativa 1 cucchiaio di sale fino) e il succo di 1 limone
  • lascia agire tutta la notte
  • il mattino dopo strizza accuratamente gli stracci e mettili ad asciugare. Potrai riusarli in tutta sicurezza!

Vuoi sentirti al sicuro anche dai guasti domestici?

Con la soluzione Impianti Senza Limiti sei sempre sereno! Per te, assistenza 24h/24 e interventi illimitati in caso di guasti ai tuoi elettrodomestici e agli impianti di casa (Acqua, Gas, Luce, Caldaia e non solo)! Proteggiti a soli 16,99€ /mese.
Scopri di più

Come pulire spugne e stracci nel microonde

Più rapido e dal risultato comunque ottimo, è il metodo che consente di sterilizzare spugne con il microonde. Ecco come fare:

  • lava sotto l’acqua corrente le spugne eliminando eventuali residui di sporcizia visibile
  • metti le spugne in un contenitore di vetro immerse nell’acqua fredda nel forno a microonde
  • seleziona il programma con la massima intensità, per 2 minuti.
  • lascia raffreddare per bene prima di strizzarle e le tue spugne saranno disinfettate!

Il microonde è adatto a igienizzare qualunque tipo di spugna o straccio ma non per le pagliette metalliche che, ricorda, non vanno assolutamente introdotte!

 

Come pulire scope e piumini per la polvere

Un altro nemico della salute è la polvere che si annida nelle scope e nei piumini se non ci preoccupiamo di pulirli dopo ogni utilizzo. Scrollali con cura per liberarli dalla polvere raccolta e periodicamente fai una pulizia più profonda. In cosa consiste?
Dopo aver spazzato il pavimento svita il manico della scopa e indossando dei guanti pulisci le setole, in modo da eliminare il più possibile la polvere, eventualmente aiutandoti con un pettine a denti larghi e per una pulizia perfetta immergi la scopa in una bacinella con 1 l di acqua tiepida e 1 cucchiaio di ammoniaca. Poi riavvita il manico e lascia asciugare la scopa all’aperto con le setole verso l’alto in modo da non deformarle.
Maggiore delicatezza va usata con i piumini cattura polvere. Puoi lavarli a mano o in lavatrice usando un detersivo non aggressivo e scegliendo un programma per delicati a 30° senza centrifuga. In alternativa, puoi lavarli a mano in acqua tiepida.

Ora sai come pulire stracci, spugne, scope e piumini per la polvere, e la tua casa oltre ad essere pulita, sarà anche più igienizzata e più protetta da germi e batteri!

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.