Come mantenere la casa in ordine

I trucchi per mantenere la casa ordinata, senza fatica, liberandosi del superfluo o degli oggetti che non usi più: ecco come evitare accumuli e sentirti sempre in un ambiente gradevole.

 

Se in casa il disordine è sempre lì pronto a prendere il sopravvento, non cedere al panico! Con alcune semplici azioni quotidiane puoi mantenere sempre puliti e in ordine i tuoi ambienti domestici. Scopriamo quali sono le regole da seguire.


Da dove partire per riordinare?

Sembrerà strano, ma per riordinare bisogna innanzitutto lasciarsi guidare dalle… emozioni. Questa la teoria dei giapponesi che hanno fatto dell’ordine una scienza; Il magico potere del riordino di Marie Kondo, ad esempio, è un bestseller che insegna a liberarsi degli oggetti inutili per vivere con l’essenziale. Secondo l’autrice, per fare ordine bisogna per prima cosa buttare via il superfluo: tutto insieme in una sola volta.

È necessario agire per categorie di oggetti e non stanza per stanza, così sarà più evidente tutto quello che “inutilmente” conserviamo dello stesso genere. Nella scelta di che cosa buttare o tenere, affidati al tuo cuore, e tieni soltanto ciò che ti regala un’emozione.


Vestiti: se non li indossi più regalali!

A volte per fare ordine bisogna prima fare disordine. Svuota il tuo armadio e i cassetti e metti tutto sul letto in un grande mucchio. La quantità esagerata di indumenti che si accumuleranno servirà a farti realizzare che hai troppe cose, molte delle quali non metti da tempo.

Se non indossi un indumento da più di 2 o 3 anni, evidentemente non ti piace più ed è inutile tenerlo ancora.

Riempi una borsa di tutto ciò di cui vorrai liberarti –  se è pulito e in buono stato – e consegnala ad un centro di raccolta di indumenti usati.


Le azioni quotidiane per mantenere l’ordine

Una volta che ti sei liberato del superfluo, sentirai la necessità di mantenere l’ordine e la pulizia conquistate. Ecco 7 azioni quotidiane che ti aiuteranno a non “ricadere” nel disordine!

  1. Rifai sempre il letto, anche se non esci di casa o non aspetti ospiti.
  2. Non lasciare vestiti sulle sedie ma riponili negli armadi dividendoli per tipo e colore, così sarà più facile abbinarli.
  3. Aiutati con cesti, scatole e raccoglitori per tenere ordinati tutti i tuoi oggetti e documenti importanti.
  4. Metti gli indumenti sporchi nel cestone della biancheria e programma i giorni in cui farai la lavatrice; nel farlo, pensa anche a quando avrai il tempo per stirare, in modo da non lasciare a metà il bucato.
  5. Togli la polvere tutti i giorni, se hai poco tempo, regalati un robot aspirapolvere che potrai programmare mettendolo in funzione quando non sei in casa.
  6. Non lasciare piatti sporchi sul tavolo o nel lavandino. Se li laverai subito, sarà più facile rimuovere lo sporco ed eviterai cattivi odori.
  7. Leggi la posta appena arriva e tieni quello che ti serve, il resto buttalo nella carta.

Seguendo questi consigli la tua casa, oltre che ordinata e pulita, ti sembrerà anche più spaziosa e tu stesso ti sentirai meglio. Sempre secondo la teoria di Marie Kondo, infatti, fare ordine liberandosi dagli oggetti inutili significa anche fare spazio dentro di noi, e dentro la nostra vita.

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.