Come igienizzare le maniglie di porte e finestre

Per una casa a prova di germi è buona prassi igienizzare di frequente le maniglie di casa, toccate più volte al giorno da tutta la famiglia e con mani spesso non lavate. Aceto, limone e sapone di Marsiglia sono i tuoi alleati per una pulizia profonda.



Le maniglie di porte e finestre raccolgono germi e batteri trasmessi dal tocco delle mani, per questo è così importante pulirle e igienizzarle spesso, in particolare la maniglia esterna della porta di casa che è la prima cosa che tocchi quando rientri da fuori. Ecco allora come igienizzare le maniglie con prodotti naturali che hai già in dispensa!


Come igienizzare le maniglie in metallo

La porta d’ingresso ha spesso una maniglia in metallo sia all’esterno che all’interno, quindi per pulirla ed igienizzarla con cura basta una soluzione di aceto bianco e acqua in parti uguali. Riempi uno spruzzino e tienilo ben in vista nell’ingresso così appena entri in casa ti ricorderai di pulire la maniglia. Spruzza la soluzione igienizzante su un foglio di carta da cucina e sfrega per bene la maniglia, poi butta via la carta e usa un altro foglio per la maniglia interna. Puoi usare la stessa soluzione anche per le maniglie delle porte: l’aceto avrà un’azione igienizzante e farà brillare il metallo!

Proteggiti anche dai guasti domestici

Con Sicurezza Senza Limiti puoi dormire sonni tranquilli! Per te un anno di interventi illimitati in caso di guasti all’impianto elettrico e rottura o malfunzionamento di vetri e serrature. Attiva la protezione 24h/24 a soli 16,99€/mese.Scopri di più

Come igienizzare le maniglie in plastica

Per le maniglie delle porte interne e delle finestre in PVC o in plastica meglio usare del sapone neutro di Marsiglia. Puoi sciogliere una manciata di scaglie in 1 litro d’acqua che farai prima scaldare o sui fornelli o nel forno a microonde. Usa un panno morbido imbevuto di acqua e sapone e passalo accuratamente sulle maniglie di porte e finestre. Non sarà necessario risciacquare e il risultato è garantito!


Come igienizzare le maniglie in legno

Se hai armadi o pensili della cucina con maniglie o pomelli in legno, per igienizzarli puoi utilizzare le bucce di limone. Ecco come fare:

  1. Gratta la buccia di 2 limoni e lasciala in infusione in una bacinella con 1 litro di acqua calda
  2. Dopo 10 minuti filtra l’acqua e quando è ancora tiepida immergi un panno morbido
  3. Passa il panno sulle maniglie e i pomelli in legno

Puoi utilizzare la stessa soluzione anche per i pensili e tutte le superfici in legno che vuoi igienizzare senza correre il rischio di rovinarli. Questi metodi sono efficaci per igienizzare quotidianamente le maniglie di casa e per combattere germi e batteri, ma per eliminare del tutto qualunque microrganismo puoi usare l’alcol denaturato al 70% da passare su qualunque superficie con un panno dopo aver pulito con cura con i prodotti naturali che ti abbiamo indicato.

Vuoi scoprire di più del mondo Assistenza Casa? Qua trovi tutte le risposte.