Iscriviti alla NEWSLETTER e rimani aggiornato sui contenuti del Blog!

Iscriviti
Blog ufficiale di Assistenza Casa: leggi le ultime news e i suggerimenti su sicurezza domestica, risparmio energetico, tecnologia, benessere e fai-da-te.

Come decorare la casa in autunno

Castagne, foglie secche, zucche, bacche e pigne: l’autunno è ricco di frutti che possono diventare splendide decorazioni per la tua casa! Con un pizzico di creatività e l’aiuto dei tuoi bambini, ecco tante idee per abbellire i tuoi spazi domestici con i colori e i profumi di questa stagione.

 

Con l’autunno è arrivata anche la voglia di cambiamento, per te e per l’ambiente in cui vivi. Regalati magari un nuovo taglio di capelli e trattamenti benessere per preparare la pelle all’arrivo del freddo, ma pensa anche alla tua casa, che ha bisogno di un nuovo look adatto alla stagione! Vestila dei colori caldi della terra come il marrone e l’arancione e decorala con i tanti frutti che la natura offre in questo periodo.

Vuoi restare aggiornato?

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente i consigli per la tua casa direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti ora

Decorazioni con le foglie

Non lasciarti fermare dal freddo o dalla pioggia, vivi l’autunno all’aria aperta e porta i tuoi bambini ad esplorare un luogo ideale in questa stagione: il bosco. Non soltanto funghi, frutti pregiati e ricercati, la natura offre molte altre ricchezze come castagne, pigne, bacche, oppure semplici foglie secche.
Ti stupirai della varietà di foglie che puoi trovare e sarà divertente per i tuoi figli fare una gara a chi ne trova di più nelle diverse forme, dimensioni e colori. Tornati a casa, con le foglie raccolte puoi realizzare delle originali decorazioni per ogni stanza, semplici e a costo zero, da fare insieme.
Lascia che i bambini esprimano la loro creatività incollando le foglie su un cartoncino, anche una sull’altra a riempire tutti gli spazi. Il risultato sarà un quadro che riproduce i colori e i profumi del bosco e, appeso nella loro cameretta, ricorderà un bel pomeriggio trascorso insieme!
Un consiglio in più? Sempre con il loro aiuto infilza in un filo di nylon trasparente le foglie secche e fanne delle ghirlande da appoggiare sui mobili, sulle sedie o sulle tende. E la tua casa si vestirà di autunno!


Decorazioni con fiori e frutti

Dai il benvenuto ai tuoi ospiti con una ghirlanda da appendere alla porta d’ingresso con tutti i colori di questa stagione. Realizzarla è davvero facile, ecco come:

  1. acquista una ciambella di legnetti intrecciati o polistirolo che trovi nei negozi di bricolage e fai da te
  2. infilza i rametti delle bacche in tutta la circonferenza, meglio se alterni le loro diverse colorazioni: rosso, arancione, marrone e verde
  3. incolla le pigne più piccole qua e là tra le bacche
  4. arricchisci la ghirlanda con qualche foglia di vite, felce e piccoli melograni essiccati
  5. per un risultato ancora migliore, puoi aggiungere finti grappoli d’uva

Che ne dici invece di un centrotavola? Scatena la fantasia e la creatività per farne uno con i frutti tipici del periodo: castagne, zucche, melograni, nocciole, fette di arancio essiccate e mazzetti di spighe di grano sono l’ideale per decorare e profumare la tua tavola.


Decorazioni con le zucche

Non solo Halloween, la zucca è perfetta per dare alla tua casa un tocco deciso di autunno! Divertiti con i tuoi bambini a creare lampade, contenitori e buffe facce con le zucche. Prima, però, qualche consiglio su come svuotarla:

  1. scegli una zucca rotonda, soda e di forma regolare
  2. incidi la parte superiore dove si trova il picciolo, disegnando un cerchio
  3. pulisci il “coperchio” togliendo i filamenti e la polpa della zucca
  4. comincia a svuotare l’interno incidendo i bordi e facendo dei cubetti con la polpa (che puoi conservare per i tuoi piatti)
  5. quando sarà completamente svuotata, con un cucchiaio e partendo dal fondo scava tutti i solchi della zucca togliendo la polpa rimasta
  6. se vuoi farne una decorazione per Halloween pratica le incisioni per occhi, naso e bocca
  7. asciuga con della carta assorbente l’interno e lascia essiccare per un paio di giorni all’aperto
  8. infine, per scongiurare la formazione di muffe, spruzza una soluzione di acqua e candeggina (1 tappo di candeggina per mezzo litro di acqua) sia all’interno sia all’esterno.

Quando la zucca sarà asciutta potrai usarla come decorazione, mettendo delle candele al suo interno diventerà una lampada d’atmosfera oppure riempita di foglie, bacche e fiori sarà un vaso davvero originale, perfetto per l’autunno!