Iscriviti alla NEWSLETTER e rimani aggiornato sui contenuti del Blog!

Iscriviti
Blog ufficiale di Assistenza Casa: leggi le ultime news e i suggerimenti su sicurezza domestica, risparmio energetico, tecnologia, benessere e fai-da-te.

Come apparecchiare la tavola per un aperitivo fai da te

Stai pensando di invitare gli amici a casa per un happy hour all’insegna del relax? Ecco come imbandire un buffet estivo e colorato, quale tovaglia scegliere, come disporre bicchieri, vassoi, stuzzichini e cocktail!

 

È da tempo che pensi di invitare a casa gli amici, ma non ti decidi mai? L’estate è il momento migliore per farlo: organizza un happy hour casalingo con piatti semplici e bibite fresche, l’aperitivo a buffet è la soluzione ideale per accogliere un buon numero di invitati e passare una piacevole serata in compagnia! Ecco i consigli su cosa servire e come preparare la tavola per vivere al meglio i tuoi spazi domestici, insieme ai tuoi ospiti.


Stuzzichini veloci per l’aperitivo in casa

Decidi prima di tutto quale cibo e quali bevande mettere in tavola. Punta su pietanze leggere, preferibilmente vegetali e adatte a tutti, poco elaborate, che si possono mangiare in piedi con le mani o al limite con la sola forchetta. Il consiglio è di scegliere un “piatto forte”, per esempio un’insalata di verdure e orzo – che è rinfrescante e remineralizzante – o un cous cous con verdure da servire in una grande ciotola. Dopodiché, libera la fantasia. Qualche spunto gastronomico? Cipolle di Tropea in agrodolce, olive greche Kalamata, tramezzini a piacimento, frittate e torte salate tagliate a cubetti, insalata fredda di patate, spiedini di mozzarelline di bufala e pomodori ciliegino, melone e/o anguria a tocchetti, o altri cibi semplici – ma di qualità – che sappiano mettere d’accordo i gusti di tutti.

E per la presentazione? Riponi cetriolini, cipolle, olive, melone e anguria in delle coppette, mentre i tramezzini, le frittate, le torte salate e gli spiedini andranno presentati su vassoi. Per l’insalata di patate, usa una seconda grande ciotola. Se hai un servizio coordinato, poi, è il momento di usarlo. E non dimenticare dei cestini con pane, grissini e taralli.

Non perderti le ultime news!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gratuitamente i consigli per la tua casa.

Iscriviti ora

I drink: idee per l’aperitivo fatto in casa

Da bere, per prima cosa, non deve ovviamente mancare acqua, sia naturale sia frizzante; offri poi ai tuoi ospiti birra chiara leggera e “gelata”, del buon vino rosso, o bianco rigorosamente freddo e un aperitivo leggermente alcolico. Con qualche caraffa di spritz, per esempio, vai sul sicuro: 1/3 di Aperol, 1/3 di prosecco, 1/3 di seltz, fette d’arancia e ghiaccio. Oppure, se preferisci, puoi preparare una rinfrescante sangria bianca.


Come apparecchiare la tavola per un aperitivo

Se hai un tavolo abbastanza grande (indicativamente 8 posti) puoi allestirlo per un aperitivo da 10/15 persone. In alternativa organizza più piani d’appoggio sfruttando, per esempio, una scrivania o una credenza bassa. Scegli tovaglie floreali o comunque vivaci e utilizza tovaglioli di colore coordinato (vanno bene anche quelli di carta, ma di qualità e fantasiosi!). Metti un vaso con fiori estivi al centro del tavolo principale: bocche di leone o gladioli sono perfetti.
Se il tavolo è solo uno, crea delle “zone”: una per i piatti piani impilati, i tovaglioli, le forchette per le insalate e gli stuzzicadenti che serviranno a prendere tutto quello che sta nelle coppette e nei vassoi; un’altra per bicchieri e bibite; infine riserva il resto del tavolo a coppette, vassoi, ciotole e cestini con il cibo. Accosta poi a ciascuna insalata un mestolo per servirsi.


Organizza l’ambiente e fai stare bene i tuoi ospiti

Anche se si tratta di un aperitivo in piedi, fai in modo che i tuoi ospiti abbiano sedie (anche pieghevoli) o altri tipi di seduta (divano, poltrone, cuscini per terra) a sufficienza.
Ti starai poi domandando se usare piatti e bicchieri usa e getta oppure no: il consiglio, ovviamente, è di limitare al minimo il consumo di plastica (il Pianeta te ne sarà grato!).
Un paio di ultimi suggerimenti: scegli una musica di sottofondo che si addica alla serata e con un volume che non intralci la conversazione e posiziona candele colorate e profumate per la casa: il successo del tuo aperitivo fai da te è assicurato!